INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Learn more

I understand

Cookie

Informativa e acquisizcione del consenso per l’uso dei cookie sul portale web http://pcnitalia.mise.gov.it ai sensi del Provvedimento n. 229 dell’8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali.

 

Cosa sono i cookie?

 

Di seguito la definizione contenuta nel punto 1 della premessa al Provvedimento del Garante di cui sopra:

 

Considerazioni preliminari.I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente.

Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

Cookie tecnici. I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

 

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, che il gestore del sito potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

 

I cookie servono a migliorare i servizi che ti offriamo, ad esempio:

consentono a un servizio di riconoscere il tuo dispositivo, per evitarti di inserire più volte le stesse informazioni nel corso di un'attività

calcolano quanti utenti stanno usando i servizi, in modo da agevolarne l'utilizzo e assicurare la capacità necessaria a una navigazione veloce.

 

Se non ci autorizzi a usare i cookie, determinate funzioni e pagine non possono funzionare come previsto.

Se desideri eliminare i file cookie eventualmente già presenti sul tuo computer, leggi le istruzioni del tuo browser cliccando sulla voce “Aiuto” del relativo menu.

What it means

 

The OECD Guidelines are the only set of international principles and standards in the field of corporate social responsibility, which provides a mechanism for dispute settlement: the so-called " specific instances".

The dispute may arise between a company and its stakeholders, such as: other companies, workers, consumers and citizens, with respect to the activities.

When a stakeholder considers that a company has adopted a behavior not compliant with the principles and recommendations set out in the Guidelines, he may address a request to the NCP.

The Italian NCP is activated when the dispute relates to events that have happened in the Italian territory or committed by an Italian company operating abroad. 

The NCP through a preliminary assessment shall decide whether the application submitted is admissible, i.e,, whether the issues raised merit further examination .

If so, the NCP proceeds to the management of the instance by opening the investigation, during which collects all the elements necessary for the understanding of the case.

Throughout the procedure, the NCP mediates between the parties, to make them reach an agreement. To this end, il shall take all the appropriate actions in order to promote the dialogue and of the balance of interests.

The procedure is completed within 12 months of the investigation, unless it is extended for substantiated reasons..

At the end of the procedure and after consultation with the interested parties, the NCP publishes the results of the procedures - taking into account the need to protect sensitive, commercial or non commercial information of businesses and of other stakeholders - by issuing:

·         if the application is not admissible a statement  in which it explains the reasons for this conclusion;

·         if the parties reach an agreement. a report that summarizes the issues raised and the steps taken by the NCP to assist the parties and - to the extent that the parties concerned agree -  informs of  the reached agreement and describes  its the content;

·         if the parties fail to reach an agreement or  if one of the parties is unwilling to participate in the procedures, a statement that describes the issues raised, the reasons for which the NCP considered it worthy of further examination, the steps taken by the NCP to assist the parties and, where appropriate, the recommendations made by the NCP to the parties in the implementation of the Guidelines.

 

Transparency and confidentiality

Transparency is a general principle of conduct of the NCP in dealing with the public. However, there are circumstances in which confidentiality must be protected.

the NCP shall take appropriate measures to protect sensitive information of companies.

Similarly, other information, such as the identity of the individuals involved in the proceedings, remain confidential.

During the proceedings , the nature of the works, including the facts and arguments of the parties is kept confidential. However, their outcomes are, as a rule, transparent.