INFORMATIVA

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Learn more

I understand

Cookie

Informativa e acquisizcione del consenso per l’uso dei cookie sul portale web http://pcnitalia.mise.gov.it ai sensi del Provvedimento n. 229 dell’8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali.

 

Cosa sono i cookie?

 

Di seguito la definizione contenuta nel punto 1 della premessa al Provvedimento del Garante di cui sopra:

 

Considerazioni preliminari.I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente.

Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

Cookie tecnici. I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

 

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, che il gestore del sito potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

 

I cookie servono a migliorare i servizi che ti offriamo, ad esempio:

consentono a un servizio di riconoscere il tuo dispositivo, per evitarti di inserire più volte le stesse informazioni nel corso di un'attività

calcolano quanti utenti stanno usando i servizi, in modo da agevolarne l'utilizzo e assicurare la capacità necessaria a una navigazione veloce.

 

Se non ci autorizzi a usare i cookie, determinate funzioni e pagine non possono funzionare come previsto.

Se desideri eliminare i file cookie eventualmente già presenti sul tuo computer, leggi le istruzioni del tuo browser cliccando sulla voce “Aiuto” del relativo menu.

ARE YOU A COMPANY?

Sei un' azienda?

Can a company stay on the market without taking responsibility for its impact on society?

 

No, according to the UN, that with the presentation of the report "Protect, Respect, Remedy: a Framework for Business and Human Rights" (2008), has included corporate responsibility among the essential elements for the development of an international system of protection of human rights and that with the Global Compact has proposed to the world economy leaders to join to integrate ten universal principles in the areas of human rights, working conditions and the environment into their strategies.

No, according to the European Union, that considers a strategic approach towards corporate social responsibility as an increasingly important competitiveness factor, and CSR as a set of values on which to ground a more cohesive society and the transition to a sustainable economic system.  

But also, no, for example according to the 2010 Chart of Corporate Culture, of Confindustria, the main Italian business association , because "[i] t is companies’ responsibility to implement any action to reduce the impact of their activities. But it is even greater concern of companies and their management to pursue development goals that satisfy the needs of society, more and more oriented to social and environmental sustainability".

 And ABI, the Italian Banks’ Association, in turn, promotes a social responsibility approach that integrates the strategic management of sustainability within the typical activities of its members. Moreover, since 2005 it organises the CSR Forum the annual event dedicated to corporate social responsibility become one of the Italian landmarks on corporate social responsibility, not only in the banking world; and, together with Confindustria and the NCP, through a Memorandum of Understanding it promotes a culture of sustainability and the use of environmental, social and governance indicators and some surveys to appraise how extra-financial information can be used as further assessment of the credit risk of companies.

 

 The OECD Guidelines for Multinational Enterprises

 The need to act in a responsible manner, consistent with the general objective of sustainable development is an accepted fact by most companies.

 On the other side, integrating this belief in the basic business strategies and measuring and communicating effectively on a company’s CSR performance it is not so simple. In Italy, in particular, SMEs find it difficult to give the CSR actions a strategic approach and to find measurement and accountability instruments appropriate to their size.

Read more...

 

Other OECD tools for responsible business 

The need to provide practical support to companies responsible has always been considered by the OECD.

Provided that the Guidelines already contain a set of precise indications on how to behave and the choices to be made, the OECD did not shirk its duty to provide more specific support to those who may need it.      

Read more...

 

NCP’s tools for SMEs and other businesses

The Italian NCP has developed a set of practical tools for enterprises wanting to adopt a CSR strategy. In particular, it addressed SMEs, given their difficulty to give the CSR actions a strategic approach and to find measurement and accountability instruments appropriate to their size.

Read more...

 

NCP's surveys

In order to find out the best ways to support the adoption of the Guidelines, the NCP commissioned several surveys, assessing  the main needs and the main obstacles faced by the business operators willing to behave responsibly.

Read more...

 

 

 

More in this category: « ARE YOU AN INSTITUTION?